Italiano Tedesco

logo azienda

Attualmente sei su:

Banner Sinistra

DF 250AP

DF 250AP

Segnala per Email ad un Amico

Introduzione Veloce

MOTORE FUORI BORDO DF 250AP

Descrizione Prodotto

INNOVAZIONE, POTENZA E EFFICIENZA

 

Sul nuovo DF250AP è stato introdotto l’innovativo Suzuki Selective Rotation System (già presente sul DF300AP), ovvero, l’innovativo piede in grado di ruotare in entrambi i sensi di rotazione.

La funzione di un motore fuoribordo controrotante, in caso di installazione multipla, è quella di bilanciare le forze in acqua migliorando la convergenza dell’imbarcazione. Sul nuovo DF250AP è stato introdotto l’innovativo Suzuki Selective Rotation System (già presente sul DF300AP), ovvero, un piede in grado di convertire la rotazione dell’elica nei due sensi a seconda delle esigenze dell’installazione, eliminando la necessità di acquistare un motore progettato per essere sinistrorso. La modalità controrotante è facilmente attivabile attraverso un ponticello elettrico da interporre all’interno della centralina elettronica ECM a cui dovrà seguire l’opportuna sostituzione dell’elica[1].

Prese d’acqua con doppio ingresso.

Il sistema di raffreddamento del motore avviene attraverso l’aggiunta di due nuove prese d’acqua poste nella parte più bassa del piede. Utilizzando la configurazione a doppio ingresso dell'acqua, si ottiene un aumento del flusso all’interno dell’unità termica, garantendo così una maggiore efficienza di tutto il sistema oltre che alle alte velocità, anche in qualsiasi condizione di guida. Il loro posizionamento così avanzato garantisce un maggior pescaggio anche alle alte velocità, mentre il secondo foro risulta posizionato ancora più in basso, rendendo così il DF250AP assolutamente performante anche in fondali poco profondi.

NUOVA SCATOLA DEL PIEDE

Il disegno della scatola del piede è stato completamente riprogettato sulla base di nuovi studi fluidodinamici: grazie al nuovo profilo idrodinamico, il DF250AP è in grado di ridurre notevolmente la resistenza all’avanzamento garantendo una maggiore efficienza e un minor attrito. L’albero, gli ingranaggi e i cuscinetti reggi-spinta sono stati, infatti, concepiti alla luce dell’introduzione di questo innovativo sistema di conversione della rotazione.

L’aggressivo rapporto di coppia al piede di 2.08:1, consente l’installazione di eliche aventi un diametro fino a 16” (disponibili in una vasta gamma di passi) rendendo il DF250AP performante su qualsiasi tipologia di imbarcazione.

SUZUKI PRECISION CONTROL

Il nostro sofisticato sistema drive-by-wire offre controllo senza l’attrito e la resistenza legati ai cavi di controllo meccanici. Esso conferisce controllo preciso e morbido, con cambio istantaneo e deciso, soprattutto a bassi regimi e nelle manovre.

Il sistema può essere configurato con installazioni singole, doppie, triple o quadruple, nonché con stazioni doppie. In combinazione con il sistema “Lean Burn” contribuisce a migliorare l’efficienza dei consumi a tutti i regimi.

SISTEMA DI STRUMENTAZIONE MODULARE SUZUKI (SMIS)

Il Suzuki Modular Instrument System (SMIS) utilizza un protocollo NMEA 2000®(National Marine Electronic Association) pronto a ricevete tutti i dati trasmessi dal motore e da eventuali strumentazioni accessorie compatibile: le informazioni possono essere lette in dall’utente sia in forma numerica, sia in forma grafica. Risulta di facile installazione e, inoltre, può essere espandibile sulla base delle necessità della motorizzazione; queste caratteristiche lo rendono adatto all’utilizzo su ogni tipo di imbarcazione motorizzata con DF250AP. Lo strumento SMIS è un indicatore multi-funzione dotato di un display LCD da 4” (pollici) con un grado di contrasto elevato e retroilluminato che consente una visione ottimale dei dati; è in grado di monitorare le funzioni del motore in tempo reale restituendo i dati da contagiri, indicatore del Trim e GPS, o da qualsiasi altro strumento omologato NMEA 2000®.


[1]Per una maggiore sicurezza, siete pregati di consultare il vostro concessionario di fiducia e di seguire le indicazioni fornite, prima di sostituire un’elica destrorsa con un’elica sinistrorsa.